In una collaborazione fra l’IBM e il musicista James Murphy sono state create 400 ore di musica usando i dati di partite dell’US Open. Ovviamente il sistema è molto più complicato di come viene spiegato nel video. Si possono condividere già ora i pezzi creati dai big del tennis da Federer alla Sharapova. Anche se questo non coincide con quello che penso io quando penso alla musica il progetto è affascinante e intrigante per la sua modernità. Se siete interessati qui potete trovare uno streaming di musica elettronica e di punteggi delle partite.

Post correlati