Come ogni anno in occasione di Halloween tutta Milano si maschera per il Monsterland, dato che per i milanesi ormai è diventata una tradizione partecipare a questo festival, ogni anno sempre più grande e sorprendente.

Dopo l’enorme successo dell’anno scorso in Porta Genova all’EX Deposito dei treni, quest’anno la location sarà il Centro Congressi Milanofiori dell’Hotel NH Milanofiori ad Assago, uno spazio veramente enorme e che non ha ancora mai ospitato un evento del genere. Ci saranno sette sale musicali con i più svariati generi della musica elettronica: techno, electro, tech house, deep house, commerciale, anni novanta ed uno stage per l’elettronica in generale, insomma ce n’è per tutti i gusti, dato che nella lineup sono presenti artisti di fama internazionale per ognuno dei generi citati.

Ecco qui la lineup dei vari Stage:

SALA 1: REWIND X M2O pres. EDM Stage

10722414_10204883676881553_2078976719_o

In questa sala si sentiranno varie sonorità della musica elettronica più conosciuta, con una line up di livello internazionale:

GUEST DJS:

Dimitri Vangelis & Wyman: Questi due artisti svedesi sono fra gli artisti che stimiamo di più, garanzie di qualità e divertimento. Quest’anno non ne hanno sbagliata una, fra ID2 e Payback hanno rilasciato solo capolavori, per non parlare delle performance nei migliori festival del mondo come al Creamfields e all’Electric Love. DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE.  

Giorgio Prezioso: Direttamente dal roster di M2O ecco una delle istituzioni dell’EDM in Italia.

Sempre da M2O poi ci sarà Chiara Robiony. A concludere la lineup invece ci sono i milanesissimi Soundkillers, Mad Mike, Simon Navaei, Tia Dj e i Dedalon.

Come al solito REWIND si fa distinguere e sorprende con una scelta di artisti impeccabile.

SALA 2: PARTY HARDERS STAGE

1959332_10205137720672318_80994720074074209_n

In questo stage ci sarà un alto livello di ricercatezza musicale, elettronica direttamente dal futuro

GUEST DJS:

Cassius:  Dopo un’estate passata ad Ibiza e a suonare nei migliori club del mondo Cassius approda a Milano, ne sentirete delle belle.

Bold As Gold: A rappresentare Heataly ecco Bold As Gold, un grande talento italiano capace di unire suoni dalla techno col funk anni ’80.

Monkey Monday: In rappresentanza delle Body Heat (etichetta discografica dei RESET!) ci saranno loro, aspettatevi la Nu Disco più ricercata.

Oltre a questi ci saranno gli Autobot, gli Snapout e Darksaid.

SALA 3: Disco Radio X Ipnosis pres. Dance Commerciale

972022_160564164121074_1686666196_n

GUEST DJS:

Disco Radio Party

Polina 

Francesco Giglio

Sergio Parisi 

Patrick Voice

e molti altri..

SALA 4: Fashion Clubbers pres. Deep House/ House

10624561_354462134706968_3105458047967128416_n

GUEST DJS:

Lorenzo Calvio

Max Cioffi

Dave Santos

Marco D’Angelo

Simon Spancer

SALA 5: We Love The 90’s

993714_540683756002741_1784025562_n

GUEST DJS:

Datura

Marvin

Hotel Saint George

Thomas from Brothers Madras

SALA 6: Metempsicosi X Keysound pres. Techno

954812_539275416121545_965370201_n

GUEST DJS:

Dustin Zahn : Non ha una storia particolare, ma è dal 1998 che suona e produce e si è guadagnato il rispetto dei più grandi della scena techno; i suoi set sono un equilibrio perfetto fra la violenza dark e il groove che tanto piace alle ragazze, un maestro del suo genere.

Brian Sanhaji (LIVE): Fondatore della Enable Recordings e Sonata Music, remixato da artisti come Chris Liebing, è uno dei “big” della scena. È anche un gran tecnico del suono che ha come clienti label come CLR, Cocoon Recordings e Spinclub Recordings giusto per nominarne alcuni.

Franchino: Il vocalist più conosciuto e amato d’Italia.

+  Ricky Le Roy, Franchino, 00Zichy, Luca Pechino, Joy Kitikonti, Paco Ymar e Mario Più 

SALA 7:  Elettronica/ Tech House:

10394489_678500682203615_2128526871231034636_n

Guest DJS:

Monika Kruse: Con più di vent’anni di esperienza è una delle DJ con più esperienza del panorama, suona nei migliori club del mondo come il Berghain/Panorama Bar, ma anche al Watergate. Ha anche due label di alto livello: la Electric Avenue e la Terminal M.

Stephane Esse, Mattia Presta e  Simone Liberali

Illinois Showcase:

Simon Eff e Nicholas

 

Ecco qui la mappa degli stage:

1609973_517156201753400_1071032437605324838_n

Per quest’anno c’è l’obbligo assoluto di maschera quindi non fatevi trovare impreparati. L’ingresso ora costa solo 25 euro fino ad esaurimento degli early bird, poi si alzerà a 30. Nel caso non abbiate la possibilità di comprarli in anticipo però ci sarà comunque la possibilità di pagare al botteghino.

Post correlati