Non importa quali siano i tuoi gusti musicali, sicuramente avrai sentito parlare di Tiesto almeno una volta. E’ stato uno dei pilastri dell’industria musicale per più di 20 anni e non ha ancora la minima intenzione di rallentare la sua corsa. Ultimamente è stato intervistato da Philly della redazione di YourEDM per parlare di vari argomenti, fra i quali come si sente ad essere stato superato da Calvin Harris nella lista dei DJ più ricchi del mondo curata da Forbes.

Penso che quando hai più di 10 milioni di dollari, sei così ricco che non ha più senso puntare a guadagnare, non ti importano più i soldi. Cosa ci comprerai con tutta quella grana? Una macchina placcata in oro? Non mi importa se sono il numero uno o se sono il numero 10 di quella lista. Preferirei prendere un Grammy, invece.

E se dessero dei Grammy per la resistenza durante i tour e le performance, non credo che ci sarebbe tanto da gareggiare. Tiesto ha 45 anni, ed ha fatto in media 150 serate all’anno per gli ultimi 20 anni. A Marzo, ha sbattuto la testa contro uno schermo luminoso mentre correva sul palco a San Jose, in California, e zampillava sangue da tutte le parti. E’ stato trasportato d’urgenza all’ospedale, ma due giorni dopo era di nuovo sul palco a Miami. 

Tiesto attribuisce parte del suo grande successo alla popolarità che l’EDM ha guadagnato nell’ultimo periodo, ma ha anche qualcos’altro da dire al riguardo:

L’EDM è diventata mainstream poiché sono stati aggiunti i vocal alle tracce e i produttori di musica pop sono stati coinvolti nelle produzioni. Questi ragazzi sono pienamente responsabili del recente successo di questo genere. L’EDM “pura” non è molto radio-friendly… tutto il sound è molto aggressivo, e comunque questo genere musicale è più accessibile che mai grazie ai social media e Spotify.  Anche questi elementi hanno aiutato molto a farlo esplodere. Adesso, tutti hanno il telefono con loro, insieme alle loro tracce preferite, ovunque si trovino.

Ed ovviamente, quando si parla di DJ mainstream e quanti soldi fanno, le persone saranno sempre molto scettiche sulle vere abilità che il DJ applica dietro le quinte. Il miglior modo di pensarla è che questi DJ sono arrivati dove sono per un motivo. Quindi le loro abilità sono state importanti almeno all’inizio, mentre adesso non contano molto. Ma anche qui, Tiesto ha da ridire:

Preparo i miei set molto prima, con mashups e vocals a cappella, che poi mixo direttamente sul posto. Quindi ogni due o tre minuti, faccio un paio di passaggi con un po’ di effetti sopra, e si, li mixo in modo figo. Dopodiché vedo come reagisce il pubblico, e in base a questo cambio il corso del set. Perché se hai un set preregistrato e premi solo un bottone, non puoi cambiare niente.

EDM Tunes spiega tutto molto bene: “Il DJing è un’arte che è l’epitoma del “i migliori lo fanno sembrare facile”, poiché può spesso sembrare che stiano solamente premendo dei tasti e premono play”. Tiesto è sicuramente uno dei migliori, anche se non lo volete ascoltare mai.

Fonte: Your EDM

Post correlati