Richie Hawtin ormai è diventato un’istituzione nel mondo della musica elettronica ed è risaputo quanto sia un artista a 360 gradi che si dedica alle forme d’arte più disparate. L’ultima di Richie è che si è unito al regista francese Bertrand Bonello e ha lavorato ad un remake di un film muto del 1928 intitolato “Brumes d’automne”. Il riuscire a passare dalla produzione di pezzi techno a quella di soundtrack denota le sue grandi abilità artistiche.

Il film sarà presentato il 19 settembre a Parigi.

Post correlati