spotify_2

Spotify ha appena annunciato di aver raggiunto i 10 milioni di iscritti al suo servizio premium. E insieme a questo ha detto di avere 40 milioni di utenti attivi nel mondo, un aumento di 26 milioni rispetto a marzo dell’anno scorso.

Tutto questo significa che la crescita nell’arco di un anno è stata del 66%.

Inoltre essendo la spesa media di abbonamento 120$ all’anno significa che il servizio di streaming svedese sta avendo degli introiti per circa 1,2 miliardi di dollari all’anno. Se si continua così probabilmente il servizio avrà presto più introiti di iTunes, dato che in Europa ormai è già così stando alle parole di Kevin Brown, responsabile delle comunicazioni del servizio.

Fonti: Forbes e the Guardian

Post correlati