twitter-t8t9jj-520x245

Un uccellino negli ultimi tempi aveva fatto girare la voce di una possibile acquisizione da parte del colosso di San Francisco di Soundcloud e queste voci avevano mandato in agitazione tutto il web.

Per far fronte alle agitazioni però il Wall Street Journal ha riportato qualche giorno fa che non si fa nulla e che Twitter ha abbandonato l’idea.

Soundcloud è noto essere il “Youtube” dei file audio ed è per chi non lo conoscesse un servizio tedesco che permette di condividere e ascoltare file audio. Per artisti e case discografiche nella promozione i due social vanno a braccetto ed è proprio per questo che una possibile unione fra i due servizi non sembrava un’idea tanto astrusa.

L’anno scorso Soundcloud ha ricevuto un finanziamenti per 60 milioni di dollari che hanno fatto impennare il valore della società il cui valore ora stimato è di circa 700 milioni di dollari! Essendo invece l’acquisizione più costosa mai fatta da Twitter di 350 milioni di dollari (per “MoPub”) è abbastanza difficile nel vicino futuro che si veda un accordo fra le due società.

Sfortunatamente questa volta Twitter rinuncia.