Venerdì scorso la statua di un uomo e una donna chiamata “Embrace” è stata bruciata al Burning Man. La scultura era un progetto cominciato su Kickstarter ed aveva richiesto migliaia di ore per la realizzazione, era alta 22 metri e per farla sono stati utilizzati 7500 chilogrammi di legno.

Il Burning Man è uno dei festival più particolari che ci sono ed era menzionato nell’intervista a Seth Troxler che abbiamo pubblicato qualche mese fa e che trovate qui.

burn2

fire

 

Vista da più lontano

Vista da più lontano

Guarda qui il video completo della statua che brucia:

Post correlati