L’estate scorsa il DJ/Producer australiano Flume con la release del suo remix di “You & Me” dei Disclosure ha riscosso un enorme successo e da lì ha avuto il modo di girare il mondo in tour insieme a DJ come Skrillex e Flux Pavillion. Ad agosto si è fermato al Nest HQ di Los Angeles e ha parlato dell’album su cui sta lavorando.

Il ragazzo ha spiegato che sta facendo cose molto strane e diverse, ma che incitano il movimento e che fanno ballare. I suoi remix e original sicuramente hanno queste caratteristiche e ce le avranno anche i pezzi del futuro album.

Quando ascoltiamo un remix di Flume ce ne rendiamo subito conto, ma qual è la caratteristica che rende così speciali tutti i suoi pezzi? L’australiano rivela che a differenza di molti produce un pezzo come se fosse un originale e poi ci integra i vocal di un’altra canzone. Questa è la differenza fra Flume e la massa ed è ciò che lo mette su un altro livello rispetto agli altri.

A differenza di molti altri big lui non è mai stato in top 50 negli USA ma riesce comunque a fare sold out agli eventi in cui suona questo secondo lui è dovuto alla sua abilità di promuoversi tramite i social, ha più di mezzo milione like su Facebook e quasi un milione su Soundcloud. E ha perfettamente ragione, per esempio i The Chainsmokers, quelli di #SELFIE che è stata una grande hit in cima alle classifiche hanno meno di 300k follower su Soundcloud e ciò fa riflettere su quanto poco siano indicative le classifiche musicali.

 

Post correlati