Nel bel mezzo della battaglia sulla violazione del trademark fra Disney e Deadmau5, la stella EDM sfida nuovamente la casa cinematografica: quest’ultima, infatti, di recente ha rilasciato un video di Mickey Mouse accompagnato da “Ghosts ‘n’ Stuff”, canzone dello stesso Deadmau5.
Chi credeva fosse il segnale di una pace definitiva fra le due parti è stato presto deluso: immediatamente il produttore ha preso le distanze da tale video, annunciando di non aver mai dato il permesso alla Disney di usare la sua canzone nel loro video “Re-Micks”.

Disney, ovviamente, non è stata a guardare.

Queste le parole rilasciate a Billboard da un portavoce dell’azienda:

 “La musica è stata opportunamente concessa in licenza e non c’è merito alla sua dichiarazione. Disney protegge con vigore i suoi diritti di marchio e ci opponiamo il tentativo del signor Zimmerman di registrare un logo che è quasi identico ai nostri marchi per il suo sfruttamento commerciale”.

Disney, se ricorderete, aveva avviato un processo diversi mesi fa, indagando contro Deadmau5, accusandolo di aver lanciato un trademark (quello della testa del mau5) troppo simile a Mickey Mouse.

Terminerà mai questa battaglia?

Intanto vi lasciamo col tanto discusso video “Re-Micks” pubblicato dalla Disney:

Post correlati